visita il sito con il programma completo

PASSO DELLA FUTA (903 m.)

Posto sul crinale tra i bacini della Sieve e del Santerno. Anticamente si valicava l'Appennino più ad ovest, al Giogo dello Stale, dove c'era un 'ospizio per pellegrini fin dal 1048, donato ai monaci Cistercensi della Badia di Séttimo. Su un grande muraglione, costruito nel 1835, per riparo dai venti, si trova una targa a ricordo del corridore automobilistico Giulio Masetti.
Subito dopo il passo a sinistra della strada che si stacca dalla statale e si dirige verso il territorio emiliano si trova un monumentale cimitero di guerra germanico ai caduti dell'ultima guerra.

chiudi finestra | home page

visita il sito con il programma completo