guide escursionistiche e guide ambientali della Toscana

HOME ::
 

Norme per la partecipazione
alle visite guidate all'Isola di Gorgona

 

Alla luce di recenti episodi avvenuti a Gorgona, ricordiamo a tutti coloro che prenotano la visita all’Isola di Gorgona, che l’isola stessa è un carcere e che i controlli a cui vengono sottoposti i dati anagrafici dei partecipanti sono effettuati dalla polizia Penitenziaria allo scopo di evidenziare le persone che hanno carichi pendenti e che NON saranno autorizzate allo sbarco.

Malgrado i dati anagrafici vengano da noi inviati al carcere appena ricevuti, non sempre l’ufficio penitenziario preposto comunica l’eventuale diniego allo sbarco in tempo utile per poter sostituire i prenotati non ammessi con altre persone: in tal caso NON potranno essere restituite le somme già pagate per la visita.

Per questo motivo invitiamo tutti coloro che desiderano prenotare per le prossime date a verificare da subito la propria posizione: se ritenete che il vostro nominativo potrebbe NON essere ammesso allo sbarco, verificate con il vostro legale; successivamente potrete indicarci quanto prima un nominativo in sostituzione.
In alternativa, se nella stessa data la nave effettuerà anche la gita a Capraia, le persone non autorizzate allo sbarco a Gorgona, potranno proseguire la giornata a Capraia senza ulteriori oneri.

RINUNCE

Se un partecipante iscritto al viaggio dovesse rinunciare avrà diritto al rimborso della somma versata al netto dei diritti d’iscrizione e delle penalità previste:

–   da 30 a 21 gg prima della partenza – 25% della quota totale;

–   da 20 a 12 gg prima della partenza – 50% della quota totale; fino a 12 gg prima della partenza è comunque possibile:

–  richiedere una variazione della data prescelta per la gita, secondo disponibilità;  in tal caso non saranno applicate penali

– il subentro di un terzo che soddisfi tutte le condizioni per la fruizione del servizio nei rapporti derivanti dal contratto.
Il cliente recedente deve comunicare all’organizzazione, entro e non oltre 6 giorni dalla partenza prevista, di trovarsi nell’impossibilità di usufruire della prenotazione e le generalità del cessionario.
Il recedente rimane obbligato nei confronti dell’organizzatore dell’escursione fino a che il cessionario non abbia versato il saldo o comunicato i propri dati anagrafici come da modalità di iscrizione.

–   oltre i 12 gg prima della partenza non sono ammessi annullamenti né modifiche e nessun rimborso sarà accordato a chi non si presenterà alla partenza, a chi decida di interrompere il viaggio già intrapreso o a chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o inesattezza dei previsti documenti personali o in caso di mancata autorizzazione allo sbarco (rilasciata dalla Polizia Penitenziaria).

REGOLAMENTO DI VIAGGIO

Il programma potrebbe subire ritardi, variazione e modifiche a causa di avverse condizioni meteo-climatiche, eventi e situazioni locali comunque non imputabili all’organizzazione.
In tal caso e in particolare in caso di mancato imbarco da Livorno e/o Gorgona a causa di condizioni meteo-marine avverse, le eventuali spese supplementari sono a carico dei partecipanti.

In caso di annullamento per maltempo o altre cause di forza maggiore prima della partenza, saranno proposte delle date alternative ai passeggeri prenotati.
Qualora non fosse possibile individuarne, il cliente potrà scegliere se essere rimborsato tramite bonifico o destinare l’importo pagato per ecursionie.



UFFICIO GUIDE OUTDOOR

via F. Nullo, 23 - 50137 Firenze



  Aggiornamento.: 27-Mar-2019