Il fondovalle di Reggello,
così ricco, così bello, così dolce
l'anello di Sant'Ellero Altomena

sant'ellero

3 dicembre 2017


Magari ti ci trovi chissà come, passandoci per puro caso per passare una domenica cosi, oppure andando a fare un giro nei più blasonati luoghi Toscani, il bellissimo Chianti oppure il meraviglioso Casentino

e ti accorgi che questa vallata non è male, che lo sguardo che volgi al Pratomagno ti si riempie di bellezza e di colori poi scendendo con il tuo mirare nella vallata vedi la ricchezza delle sue coltivazioni, uliveti e vigneti bellissimi, casolari Toscani incredibilmente belli con i loro fienili e i loro viali di cipressi che rendono tutto magico e magari stupito ti domandi dove sei e chiedendo a qualcuno ti rispondono timidamente: sei nel Valdarno ma, se mi permetti un consiglio, per apprezzarlo di più vivilo, camminaci dentro,troverai tesori incredibili..


Con il nostro Trek andremo a rubare alcuni di questi tesori.

Si inizia dalla stazione di Sant'Ellero e ci portiamo in salita verso Fontisterni dove, appena raggiunto il paese, compare una piccola deviazione a sud per andare a vedere una bellissima casa torre medioevale: la torre di Masseto.

Ritornati sul percorso raggiungiamo il Poggiolo e quindi seguendo stradelle poderali e il sentiero cai arriviamo alla Villa di Melosa.

Proseguendo verso nord troviamo la strada asfaltata che seguiamo superando Paterno ed avvicinandoci a Pelago.

Prima di questa località lasciamo l'asfalto per seguire una stradella bianca che tra bellissimi paesaggi su Pelago ed il Valdarno ci conduce alla vecchia Pieve di San Gervasio che purtroppo è completamente rovinata.

Continuiamo su strada bianca che attraversa campi purtroppo abbandonati della Tenuta di Altomena.

In breve si raggiunge la località di Santa Lucia e quindi ancora si procede verso Fontisterni ma prima di arrivare si volge a destra per ritornare sui nostri passi a sant'Ellero.

 

Tempo di percorenza: 5 ore più le soste
Dislivello: 450 metri circa
Lunghezza del percorso: 16 km circa
Impegno fisico: medio
difficoltà: media


Ritrovo:

ore 9.00 all'Obi hall in lungarno A. Moro a Firenze o in luogo da concordare con la guida

 

Occorrente:  
scarponi da trekking necessari, zaino, coprizaino, guscio in Gore-tex, pranzo al sacco, acqua


COSTO
:

SOCI *

€. 14,00 per persona ( gruppo minimo 10 partecipanti),

 

NON SOCI *

€ 18,00 per persona

 

* si prega di prendere visione delle norme per partecipare alle escursioni


GUIDA ESCURSIONISTICA : Giuseppe Taras


La quota comprende
• assistenza guida ambientale escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016

• coordinamento delle attivtà;


La quota non comprende
• il pranzo al sacco;
• il trasferimento con mezzi propri

• tutto quanto non indicato nel programma.

INFORMAZIONI:

per e-mail all'indirizzo beppe@ufficioguide.it oppure per telefono al n. 333-3672998

 

 

pagamento acconto di 10,00 €. entro e non oltre il 1° dicembre 2017 con bollettino postale sul conto corrente n.° 1038848576 oppure con bonifico bancario iban IT 72 T 07601 02800 001038848576 (nuovo conto) intestato a UFFICIO GUIDE.
Nella causale dovrà essere indicata la data dell'escursione.

 

linea

 

I partecipanti alle escursioni organizzate dall'associazione dichiarano di avere preso visione
delle informazioni sulle attività di Ufficio guide

maggiori informazioni

 

Per partecipare alle escursioni come SOCI è necessario
compilare la domanda di iscrizione


Ufficio guide domanda di ammissione

 

linea


Le Guide sono tutte in possesso di assicurazione R.C.di legge,
i partecipanti alle varie attività
NON sono coperti da assicurazione personale infortuni.

 

pagina facebook
Ufficio guide
 Le escursioni sono riservate esclusivamente ai soci di Ufficio Guide