Ufficio guide
GUIDE AMBIENTALI ESCURSIONISTICHE

IL SENTIERO DELLA MEMORIA ….
DOVE I NOSTRI AVI HANNO COMBATTUTO DIFENDENDO IL PRATOMAGNO

XXV aprile

 

Dobbiamo ricordarci di loro sempre ..

 

Questo bellissimo e panoramico percorso si sviluppa sotto le pendici del Pratomagno.

Vuol essere un ricordo dei caduti per la Resistenza ed un modo per ritrovare i luoghi che videro la sofferenza dei giovani che con il loro sacrificio ci indicarono la strada per la libertà.

Partenza dal paese di Pian di Sco dalla piazzetta di fronte alla Pieve Di Santa Maria A Scò, datata 1008 che vale una visita.

Dopo un breve tratto di strada provinciale Setteponti prendiamo un via parallela che ben presto diventa boschiva. Superato l'abitato che ci conduce a Campiano basso, (piccola chiesetta tutta affrescata ma purtroppo sempre chiusa).

Proseguimo quindi per La Cella e Casa Biondo (notare la chiesetta con facciata barocca attribuita a Niccolo Nasoni) e prendiamo il sentiero che ci porta fino al cippo in ricordo del partigiano Giorgio Cuccoli di anni 24 morto in combattimento.

Da lì ritorniamo sui nostri passi per poche centinaia di metri e prendiamo un sentiero, sulla sinistra, boschivo all'inizio e strada bianca poi che, passando dagli abitati casa Polveriera, casa  Agli Ori, arriva a Campiano alto e quindi in salita fino alla Villa Belvedere.

Poco dopo raggiunge Pulicciano, passando davanti al cippo che ricorda l'eccidio del parroco Don Bianco Cotoneschi di anni 29 e del suo Sacrestano che erano stati presi in ostaggio dai militari tedeschi.

Da lì prenderemo il sentiero che ci porterà a Pian di Scò

 

Dislivello: 400 m.

Lunghezza percorso: km 14 circa
Tempo percorrenza: 5 ore più soste

Impegno fisico: medio/basso
Difficoltà : media


Ritrovo:

ore 9.00 all'Obihall a Firenze o in altro luogo da concordare con la guida

 

Occorrente:

zainetto, coprizaino, scarponi da trekking,  abbigliamento a strati e giacca per la pioggia, guanti, cappello, acqua e pranzo al sacco, bastoncini da trekking consigliati.


COSTO :

SOCI *

€. 12,00 per persona ( gruppo minimo 10 partecipanti),

 

NON SOCI *

€ 18,00 per persona

La quota comprende
• assistenza guida ambientale escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86 del 20.12.2016

• coordinamento delle attivtà;


La quota non comprende
• il pranzo al sacco;
• il trasferimento con mezzi propri

• tutto quanto non indicato nel programma.

 

Si prega di prendere visione delle norme di partecipazione alle attività


GUIDA ESCURSIONISTA : Giseppe Taras beppe@ufficioguide.it

 

I partecipanti alle gite organizzate dall'associazione dichiarano
di avere preso visione delle
norme di comportamento
e delle informazioni sulle attività di Ufficio guide scuola di alpinismo


INFORMAZIONI:

per e-mail all'indirizzo beppe@ufficioguide.it oppure per telefono al n. 333 3672998

 

 

conferma e pagamento acconto di 10,00 €. entro e non oltre il 23 aprile 2017 con bollettino postale sul conto corrente n.° 64349087 oppure con bonifico bancario iban IT 52 M 07601 02800 0000 64349087 intestato a ass. UFFICIO GUIDE.
Nella causale dovrà essere indicata la data dell'escursione.

 

linea

 

I partecipanti alle gite organizzate dall'associazione dichiarano di avere preso visione delle
norme di comportamento
e delle informazioni sulle attività di Ufficio guide scuola di alpinismo

 

Per partecipare alle escursioni come SOCI è necessario
compilare la domanda di iscrizione

Ufficio guide domanda di ammissione

inviare copia del certificato medico di idoneità alla pratica sportiva non agonistica
all'indirizzo tesseramento@ufficioguide.it insieme ai dati anagrafici
per il rilascio della tessera UFFICIO GUIDE comprensiva dell'assicurazione Uisp.
Maggiori informazioni

 

linea


Le Guide sono tutte in possesso di assicurazione R.C.di legge,
i partecipanti alle varie attività come non soci NON sono coperti da assicurazione personale infortuni.

 

pagina facebook
Ufficio guide
 Le escursioni sono riservate esclusivamente ai soci di Ufficio Guide

Ufficio Guide - Scuola di Alpinismo
trekking alpinismo avventura

I professionisti della montagna e dell'avventura in sicurezza - Agg.: 16-Mar-2017

Website counters