Ufficio guide
GUIDE AMBIENTALI ESCURSIONISTICHE

Il monte Limano e le "pietre scritte"

limano

domenica 29 aprile 2017

 

Il paese di Limano è uno degli antichi castelli di confine tra Lucca e Firenze lungo la stretta Valle della Lima.

Il paese è adagiato a 500 m di quota sul fianco del Monte Croce verso il quale saliremo, prima lungo  una vegetazione la strada forestale poi per il sentiero Cai.

 

Le pendici sono profonde e scavate da canaloni con pareti verticali e ripide su cui cresce una vegetazione rupestre (caroino,acero, maggiociondolo, cerro, roverella, leccio, castagno e corniolo).

Dopo circa un'ora di cammino si arriva ad una chiesetta/bivacco costruita dalla Milizia Forestale negli anni '30, la località si chiama Granaia e si trova a 967 m. ed è caratterizzata da una foce situata sul crinale che scende  dividendo le due valli della Scesta e della Coccia di Limano.
Da qui si possono ammirare panorami suggestivi dei rilievi circostanti tra cui spiccano ad Nord Est il Balzo Nero e ad Ovest  il Monte Mosca. Si continua a salire verso la cima del Monte Croce, a  quota m. 1.200 da dove il panorama è ancora più suggestivo con il M. Rondinaio e le Tre Potenze  da una parte e Campolino e Poggio Sentinella dall'altra, in lontananza spunta anche il Corno alle Scale.


Pausa pranzo e partenza per riscendere a Granaia e da lì raggiungere in breve tempo la base di una parete verticale a quota m. 800 chiamata “Balzo delle Cialde”  detta anche “Sacra parete dei mille colori” poiché presenta una serie di iscrizioni e disegni incisi sulla roccia. 

Questo luogo sacro fin dall'antichità è caratterizzato da una parete di vari colori , dal rosato al biaco al verde, con tantissime incisioni rupestri, alcune molto antiche ed alcune relativamente recenti ( un intrico di segni tra cui alcuni cerchi contenenti coppelle).Le incisioni più antiche dovrebbero risalire ad un periodo contenuto fra il IV secolo a.C. e l’avvento del cristianesimo.


In occasione dell’equinozio di primavera, la parete è illuminata dal sole che tramonta alle spalle delle Alpi Apuane, creando un suggestivo effetto visivo, a causa dei molteplici colori della parete rocciosa.
Forse questo fenomeno fu decisivo per fare di essa un sito sacro.
Si rientra poi a Granaia per riscendere sullo stesso sentiero dell'andata a Limano, dove una fonte di acqua fresca ci attende nella piazzetta del paese.


Tempo di percorrenza: 5 ore

dislivello: 700 metri

difficoltà: media

 

Occorrente:
Zaino max 25 litri, coprizaino, scarpe da trekking, guscio in goretex, guanti, cappello, thermos e/o borraccia,barrette energetiche, pranzo al sacco, macchina fotografica, bastoncini telescopici

 

Indicazioni stradali:D
da Altopascio (autostrada A11) si seguono le indicazioni per Abetone, il ritrovo si trova circa 9 km dopo Bagni di Lucca. Da Pistoia sempre per Abetone, si gira poi alla Lima verso Bagni di Lucca.


GUIDA ESCURSIONISTICA:

Michela Adami e Giziano Bonaventuri
Informazioni dettagliate direttamente da:
michela@ufficioguide.it  tel. 3337294941  e
Giziano Bonaventuri 3341815450 giziano@ufficioguide.it 334 1815450


COSTO:

SOCI *

€. 12,00 per persona ( gruppo minimo 10 partecipanti),

 

NON SOCI *

€ 18,00 per persona,


* si prega di prendere visione delle norme di partecipazione alle attività

 

I partecipanti non soci non sono coperti da assicurazione personale infortuni.

 

La quota comprende:
- organizzazione e coordinamento delle attività;
- assistenza guida ambientale escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86 del 20.12.2016

La quota non comprende:

- copertura assicurativa per i soci da richiedere per email alla guida almeno una settimana prima dell'escursione;
- il trasferimento con mezzi propri al punto di partenza dell’escursione;
- tutto quanto non indicato nel programma.



conferma e pagamento acconto di 10,00 €. entro e non oltre il 27 aprile 2017

 

linea

 

 

I partecipanti alle gite organizzate dall'associazione dichiarano di avere preso visione delle
norme di comportamento
e delle informazioni sulle attività di Ufficio guide scuola di alpinismo

 

Per partecipare alle escursioni come SOCI è necessario
compilare la domanda di iscrizione

 

Ufficio guide domanda di ammissione

 

inviare copia del certificato medico di idoneità alla pratica sportiva non agonistica
all'indirizzo tesseramento@ufficioguide.it insieme ai dati anagrafici
per il rilascio della tessera UFFICIO GUIDE comprensiva dell'assicurazione Uisp.
Maggiori informazioni



pagina facebook


Ufficio Guide - Scuola di Alpinismo
trekking alpinismo avventura

I professionisti della montagna e dell'avventura in sicurezza - Agg.: 15-Mar-2017

Website counters