Ufficio guide
GUIDE AMBIENTALI ESCURSIONISTICHE

Apuane centrali,
il giro del Monte Freddone da Tre Fiumi

Monte Freddone


sabato 27 maggio 2017

 

 

Le Apuane centrali si snodano dal passo della Focolaccia al valico di Fociomboli.

Il Monte Freddone (1487 m), benché non sia uno dei rilievi più elevati della catena apuana, si trova in una posizione centrale rispetto a cime come il gruppo delle Panie, il Sumbra, il Fiocca ed l’Altissimo ed è quindi un punto panoramico di prim’ordine che merita sicuramente un’escursione. L’itinerario proposto permette non solo di raggiungere la cima della montagna ma anche di osservare alcuni antichi abitati disposti lungo le sue pendici.

 

Il giro ha inizio poco dopo la località Tre Fiumi. Dapprima si percorre il versante settentrionale della montagna che sovrasta la vallata della Tùrrite Secca in fondo alla quale si trova Castelnuovo di Garfagnana.

Per boschi che si alternano a radure si raggiunge e si scavalca la cresta nord-est che separa una delle tre facce di questo rilievo dalla forma pressoché piramidale.

In prossimità della cresta il paesaggio cambia nettamente assumendo un aspetto più aspro: al posto del bosco lastroni rocciosi erosi in maniera caratteristica dagli agenti atmosferici. In basso la bella conca di Puntato, dominata dal gruppo delle Panie, dove si trovano numerosi casolari sparsi che facevano capo alla chiesetta sella SS.Trinità del XVII secolo. Tenendosi a sinistra della cresta con alcuni divertenti passaggi su roccia si arriva ad un ultimo tratto piuttosto ripido, ma ricco di appigli, raggiungendo la cima erbosa da cui il panorama si allarga anche verso il Sumbra, il Fiocca e l’Altissimo. Per la discesa si seguono le tracce di sentiero sul versante est fino a raggiungere di nuovo il bosco attraverso il quale si arriva al valico di Fociomboli.

Siamo in vista del terzo versante della montagna, il più imponente, una parete rocciosa che domina i dolci pendii prativi di Campanice. Per un sentiero nel bosco di faggi e betulle si raggiungono i prati del minuscolo abitato altro esempio, insieme a quello di Puntato, di insediamento alpestre della comunità di Terrinca borgo situato sul versante versiliese delle Apuane. Anche per Campanice un oratorio, quello di S.Giovanni Battista testimonia con la sua architettura semplice i costumi di vita del passato.

Oltrepassati i casolari bassi si scende rapidi nel bosco fino a raggiungere una sterrata che in breve arriva alla rotabile del Cipollaio poco amonte del punto di partenza (località Ponte dei Merletti).

 


Tempo di percorrenza : 5 ore (soste escluse)
Dislivello: circa 800 m
Lunghezza percorso: circa 8 km  
Difficoltà : impegnativa

Impegno: medio/elevato


Ritrovo:
ore 7.30 nel parcheggio davanti al mercato ortofrutticolo di Novoli

Indicazioni stradali:

: la località Tre Fiumi è raggiungibile da Firenze tramite l’A11 (uscita Capannori), la strada di fondovalle della Garfagnana fino a Castelnuovo e da qui prendendo per Isolasanta  e poi per Campagrina (al bivio sulla destra per Campagrina e Arni proseguire a dritto); dalla Versilia si arriva passando da Seravezza tramite la galleria del Cipollaio mentre da Massa (in centro città seguire le indicazioni per San Carlo e Antona) tramite la galleria del passo del Vestito (monte Pelato).


Occorrente: scarponi da trekking, zaino con pranzo al sacco e acqua (per lo meno un litro!), giacca per la pioggia, chi li ha anche sovra pantaloni impermeabili e copri zaino. Data la stagione anche crema, occhiali e copricapo per il sole.


La quota comprende:
- organizzazione e coordinamento delle attività;
- assistenza guida ambientale escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016.


La quota non comprende:
- il trasferimento con mezzi propri al punto di partenza dell’escursione;
- tutto quanto non indicato nel programma.


GUIDA ESCURSIONISTICA: Cristina Bartoletti
Informazioni dettagliate direttamente da Cristina cristina@ufficioguide.it 339 6840775

 

 

 

pagamento acconto di 10,00 € entro il 25 maggio 2017 con bollettino postale sul conto corrente n.° 64349087 oppure con bonifico bancario iban IT 52 M 07601 02800 0000 64349087 intestato a ass. UFFICIO GUIDE.

Nella causale dovrà essere indicata la data dell'escursione.

 

linea

 

I partecipanti alle gite organizzate dall'associazione dichiarano di avere preso visione delle
norme di comportamento
e delle informazioni sulle attività di Ufficio guide scuola di alpinismo

 

Per partecipare alle escursioni come SOCI è necessario
compilare la domanda di iscrizione

Ufficio guide domanda di ammissione

inviare copia del certificato medico di idoneità alla pratica sportiva non agonistica
all'indirizzo tesseramento@ufficioguide.it insieme ai dati anagrafici
per il rilascio della tessera UFFICIO GUIDE comprensiva dell'assicurazione Uisp.
Maggiori informazioni

 

linea

 

 

pagina facebook
Ufficio guide
 Le escursioni sono riservate esclusivamente ai soci di Ufficio Guide

Ufficio Guide - Scuola di Alpinismo
trekking alpinismo avventura

I professionisti della montagna e dell'avventura in sicurezza - Agg.: 06-Apr-2017

Website counters