Questa escursione non è organizzata da Ufficio guide
ma in autonomia dalla Guida alpina

 

Vela e trekking all'isola di Capraia

capraia

barca a vela

dal 29 giugno al 2 luglio 2017

 

Si narra  che l’Arcipelago toscano è nato dalla collana di Afrodite, caduta in mare alla dea capricciosa, Capraia ne è sicuramente la gemma più splendente.

Lontana dalle rotte consuete del turismo, irta di rocce e immersa nel profumo salmastro della tamerice e della macchia mediterranea, la piccola isola è un luogo davvero magico, dove la natura selvaggia e aspra è ingentilita dal moto spumoso e paziente del mare. Capraia è l’unica isola di origine vulcanica dell’Arcipelago, e le rocce nere e rosse, che punteggiano qua e là le sue coste, ne sono un segno ancor vivo. Scopriremo  un paesaggio unico e sorprendente , aspro e selvaggio dominato dalla macchia mediterranea che si apre su panorami di scogliere dove l’orizzonte disegna i profili della vicina Corsica e delle altre isole dell’Arcipelago Toscano. , un passo dietro l’altro, camminando lungo i sentieri dell’isola attraverso storia e natura:  

 

Giovedì  29 giugno
 ritrovo ore 20,00 al porto “ Marina di Cecina”
Per chi non ha cenato è possibile mangiare al ristorante del porto.

 

Venerdì 30 giugno
Colazione in barca , partenza ore 8,00 per navigazione verso l’isola di Capraia, arrivo previsto  ( in relazione al vento e condizioni del mare ) ore 14,00 . Pranzo a bordo durante la navigazione
Ore   16,00 escursione all' ex colonia Penale

Ex Colonia Penale

Una camminata poco difficoltosa e tuttavia di grande interesse. Partendo dalla chiesa dell'Assunta al porto, sarà sufficiente seguire verso l'interno la vecchia strada che conduceva al carcere per trovarsi di colpo in mezzo ed ex edifici carcerari, vecchie celle e tutto ciò che la Colonia Penale è stato fino al suo abbandono.

Bellissimi gli scorci sui terrazzamenti delle valli tutti realizzati in muri a secco e che servivano per le coltivazioni e gli inusuali panorami verso il porto ed il paese in lontananza.

Rientro per lo stesso percorso
Dislivello in salitra 200 m
tempi di percorrenza 2 ore
Cena in barca

 

Sabato 1 luglio

Monte Arpagna - Trattoio - Zenobito

Colazione e partenza per trekking  fino alla Punta dello Zenobito
Una splendida camminata di difficoltà media, che di crinale in crinale vi porterà fino all'estrema punta sud dell'Isola di Capraia partendo, dalcentro del paese. Lo splendore dei panorami non ha paragoni: il Monte Arpagna fu scelto dalla Marina Militare come posto di osservazione per tutto il mare circostante l'Isola.

Dalla cima si  scende  fino all'antica Torre di Punta dello Zenobito, lasciata dalla Repubblica di Genova ed ancora maestosa guardia dell'Isola. Scorci mozzafiato e la sensazione di dominare il mare, donano un fascino particolare a tutta l'escursione.
Imbarco con tender a bordo  della barca e navigazione fino al porto di Capraia.
Pranzo al sacco , cena in barca
Dislivello in salita 800 m ca;
tempo di percorrenza  4 ore

 

Domenica
Colazione in barca e partenza in mattinata per navigazione verso il porto di Cecina.Rientro previsto a Cecina ore 16,00 .


Sistemazione barca:
In barca ci sono 3 cabine con 2 posti ciascuna forniti di armadi e cassetti, 2 bagni.

 

Sulle modalità di uso della barca si sottolinea che dalla quota sono esclusi:
-il costo della sosta in porto
-il carburante (circa 10€/ h motore) da considerare solo se non si può andare a vela.
-la gita verrà effettuata solo con condizioni di tempo stabili, analogamente il giorno sabato 1 luglio si potrà tornare al porto con la barca, dopo il trekking, solo se il meteo lo permetterà.


Cosa portare:
abbigliamento personale, lenzuolo/sacco a pelo, federe, giacca a vento.
Necessari sono una giacca a vento (no kway) e scarpe con suola bianca o che non rilasci segni colorati.
Se qualcuno teme di soffrire il mal di mare si consiglia di procurarsi o dei semplici travel gum o farmaci appropriati.
L’appuntamento è dopocena, al porto di Cecina,  dalle ore 21 per l’imbarco degli effetti personali , occupazione delle cabine, brevi spiegazioni relative all’uso dell’imbarcazione

 

Questa escursione non è organizzata da Ufficio guide
ma in autonomia dalla Guida alpina

 

 

Per nformazioni: guida alpina Pasquale Equizi - 055 407820 / 349 7933893 pasquale@ufficioguide.it


 

linea

 

Le Guide sono tutte in possesso di assicurazione R.C.di legge,
i partecipanti alle NON sono coperti da assicurazione personale infortuni,
chi volesse questa assicurazione dovrà concordarlo direttamente con la guida alpina




pagina facebook


Ufficio Guide - Scuola di Alpinismo
trekking alpinismo avventura

I professionisti della montagna e dell'avventura in sicurezza - Agg.: 18-Jun-2017

Website counters